Stats of the week #2: Facebook, mobile e Instagram

Articolo blog
06/03/2017 • scritto da Domenico Armatore
0 Flares 0 Flares ×

Facebook, mobile e Instagram sono i 3 focus del secondo appuntamento con la nostra rubrica “Stats of the week”, una panoramica sulle principali statistiche del mondo digital e social.

Qui in Liqueedo riteniamo che sia di fondamentale importanza conoscere l’andamento delle principali piattaforme sulle quali ci muoviamo, sia lato social che web, e per questo abbiamo dato il via a questo appuntamento settimanale che ci aiuterà a conoscere i punti fermi di un mondo in continua evoluzione.

Partiamo subito!

1. 44% degli utenti decide di abbandonare le pagine dei brand perché postano troppo frequentemente

Secondo quanto riportato da eMarketer, gli utenti tendono ad abbandonare le brand page su Facebook per diversi motivi, ad esempio perché postano contenuti ripetitivi e noiosi o perché non offrono promozioni interessanti.


Ma al primo posto tra le motivazioni che spingono le persone a cliccare Unlike su una brand page c’è “perché posta troppo spesso”. Si tratta di un dato interessante che può essere interpretato in chiave positiva. Infatti – ma questo era già abbastanza noto – ad oggi è importante per i brand produrre meno contenuti, ma di maggiore qualità magari spinti da un budget media a supporto.

2. Il 40% degli utenti utilizza lo smartphone per le ricerche di viaggio

Il mobile è il principale device per chi sta cercando informazioni o sta organizzando un viaggio: è quanto emerge da questa ricerca firmata GlobalWebIndex.

Gli smartphone rappresentano per le persone la porta di accesso verso una mole di informazioni utili, a partire dalla fase di ricerca e scoperta arrivando fino alla conversione-acquisto. Per i brand che operano in questo settore risulta essere di centrale importanza costruire una presenza online mobile-first e geolocalizzata.

3. Animali, Moda e Sport sono le 3 categorie di post sponsorizzati più apprezzate su Instagram

Secondo una ricerca firmata Fract, ci sono alcuni settori che riescono ad ottenere maggiori risultati dall’advertising su Instagram.

Animali, moda e sport sono gli ambiti nei quali risulta essere più facile coinvolgere le persone tramite l’advertising. Si tratta in realtà di 3 mondi che già in organico sono molto presenti e discussi su Instagram.

Per oggi è tutto, ci vediamo settimana prossima con la nostra rubrica.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×