Stats of the week #12: Instagram, travel app e digital advertising

Articolo blog
29/05/2017 • scritto da Domenico Armatore
0 Flares 0 Flares ×

Instagram, travel app e digital advertising sono i 3 focus del dodicesimo appuntamento della nostra rubrica “Stats of the week”.

Per i nuovi lettori ricordiamo che “Stats of the week” è l’approfondimento di Liqueedo dedicato alle statistiche più importanti della settimana dedicate al mondo digital.

Si tratta quindi di un momento di confronto su alcuni punti fermi all’interno di uno scenario sempre in continua evoluzione.

Pronti? Partiamo!

1. In Francia quasi il 20% degli utenti Internet utilizza Instagram

Sembra non voler arrestarsi la crescita globale di Instagram iniziata ormai qualche anno fa.

Il social “cugino” di Facebook registra una buona penetrazione anche in Europa e nello specifico in Francia: secondo quanto riportato da eMarketer, nel Paese della Torre Eiffel ad oggi il 20% delle persone che utilizzano Internet ha un account Instagram.

Si tratta di un dato rilevante che da un lato testimonia il successo di questo canale social, dall’altro mette in evidenza un’opportunità per le aziende italiane che utilizzano i social media per aumentare la loro awarenes e per sviluppare nuovi business in mercati diversi dal nostro.

2. Il 30% dei vacanzieri utilizza app di viaggio

Quanti di voi hanno usato un’app di viaggio durante l’ultima vacanza? Quella che sembra essere l’abitudine di molti di noi, si conferma anche come una tendenza a livello globale.

Secondo una ricerca di GlobalWebIndex, il 30% dei vacanzieri ha utilizzato un’app di viaggio durante una vacanza. Queste app vengono utilizzate per cercare offerte, scoprire consigli o per pianificare il viaggio.

Il mobile rappresenta quindi un elemento centrale durante l’organizzazione di un viaggio (e durante la fruizione dello stesso). Per tutte le aziende che operano nel settore, è fondamentale prestare attenzione a queste tendenze ed adattare la propria strategia di marketing digitale.

3. L’Italia è il quinto paese in Europa per spesa in digital advertising

Nel corso del 2016 in Europa sono stati spesi 42 miliardi di euro in online advertising. Tra tutti i paesi europei, l’Italia si piazza al quinto posto con una spesa di 2,3 miliardi.

Al primo posto troviamo il Regno Unito con una spesa complessiva di 14,2 miliardi di euro. Sul podio troviamo poi la Germania e la Francia, rispettivamente al secondo posto con una spesa di 5,9 miliardi e al terzo posto con 4,2 miliardi di euro.

L’Italia sembra fermarsi qualche gradino più indietro rispetto ai paesi appena indicati. E infatti, anche se l’online rappresenta oggi un grande volano per l’economia delle aziende italiane, ci sono ancora ampi margini di manovra.

La spesa in digital advertising nel nostro Paese crescerà all’aumentare della consapevolezza relativa alle interessanti opportunità offerte ai brand dagli strumenti digitali.

Si conclude qui la dodicesima puntata di “Stats of the week”, vi aspettiamo la prossima settimana con una nuova puntata.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×