Social Media Soup – Giugno

Articolo blog
03/07/2017 • scritto da Mariangela Napolitano
0 Flares 0 Flares ×

Stay fool, stay hungry: per tutti gli affamati di updates dal mondo dei social, anche per questo mese nel menu trovate la nostra Social Media Soup #2, una vera prelibatezza in casa Liqueedo.

Scopriamo insieme gli ingredienti del mese di Giugno.

News da Facebook, i social media fanno i conti con la realtà

Ancora una volta Facebook si ritrova in prima linea per la costruzione di una community sicura. Per questo tra gli updates da segnalare questo mese rientra sicuramente quello del Safety Check tool.

Lo fa introducendo la possibilità di agganciarlo direttamente al Fundraisers, dando così la possibilità di raccogliere nell’immediato fondi e aiuti anche per cause personali, aiutando chi si trova in difficoltà.

Inoltre gli utenti hanno ora la possibilità di aggiungere una piccola nota personale nel condividere il Safety Check o la possibilità di aggiungere, sempre tramite il tool, maggiori dettagli e informazioni riguardo la crisi in atto che possano aiutare persone vicine o lontane.

Tra paura, violenza e atti terroristici quasi all’ordine del giorno, Facebook è quasi sempre il primo canale di informazione e fornire i giusti strumenti per documentarsi, seguire gli eventi e aiutare chi ha bisogno è davvero importante.

Contenuti LIVE alla portata di tutti

Un’altra novità è la possibilità di aggiungere sottotitoli e testi alle dirette LIVE di Facebook: rendere i contenuti alla portata di tutti, permettendo anche a persone sorde o con deficit dell’udito di poter accedere e seguire senza problemi i live video.

Più strumenti per gli admin dei Gruppi

Group analytics, filtri più accurati per le richieste di iscrizione (ricordate il piccolo questionario di cui vi avevamo parlato nella nostra Social Media Soup #1 di Maggio?), possibilità di programmare i post e di group-to-group linking per scambiare informazioni tra un gruppo e un altro con un click.

Insomma, i Gruppi, manifestazione di quel senso di comunità, stanno davvero a cuore a Zuckemberg e al suo team. Ora gli admin, grazie a questi preziosissimi tool, potranno gestire con molta più facilità i loro gruppi. Leggete qui per un approfondimento.

Una video creation App per gli influencer

Disponibile soltanto per gli account “verified” con la spunta blu, la nuova app che Facebook lancerà durante il 2017 sarà uno strumento davvero importante per tutti coloro che possiedono una community e che vogliono condividere con loro storie autentiche.

L’app permetterà agli influencer di accedere ad una serie di tool che danno la possibilità di creare intro e materiale video da inserire nei loro Facebook Live, ma anche stickers, frames e molto altro. Qui potrete trovare un approfondimento sull’argomento.

News da Messanger, da Instagram una corsia preferenziale

Ancora un nuovo modo per permettere agli utenti di entrare in contatto con i Brand e i piccoli o grandi Business in maniera rapida e diretta tramite Messanger.

Dopo le ads su Facebook che permettono di raggiungere le persone direttamente attraverso messaggi privati sulla piattaforma di instant messanging, ora anche da Instagram si avrà la possibilità di raggiungere gli utenti attraverso un messaggio diretto.

Cliccando sul tasto della Instagram ads, si aprirà in automatico una finestra di conversazione nella quale, tramite il brand, verranno condivisi un’immagine, un testo, un carosello o un link a seconda di come è stato impostato l’advertising.

Con i suoi circa 1,2 miliardi di utenti attivi al mese, Messanger si riconferma un’importantissima risorsa per raggiungere un gran numero di persone e comunicare il proprio business in maniera più diretta.

News da Instagram, qui danno i numeri

Solo l’anno scorso gli iscritti al canale erano 9 milioni, in un anno in Italia sono arrivati a 14 milioni per un canale social che ogni giorno nel modo conta circa 400 milioni, ogni mese circa 700 milioni.

I dati sono stati forniti dal co-founder della piattaforma Mike Krieger in visita in Italia, che si dice contentissimo del risultato raggiunto.

Inoltre un’altra importante novità è la possibilità di archiviare contenuti precedentemente pubblicati in uno spazio visibile solo al proprietario dell’account. In questo modo ogni utente potrà conservare il contenuto postato pur eliminandolo dalla sua board personale, senza perdere così like e commenti. E se cambiate idea? Basterà cliccare su “Show on profile” per far ritornare magicamente il post al suo posto originale.

From Live to Stories

A partire da questo mese sarà possibile salvare e ricondividere le proprio dirette live su Instagram come Instagram Stories, in questo modo si avrà la possibilità di salvare il contenuto live e farlo durare 24h.

News da Snapchat, summer & sunglasses

Con l’arrivo dell’estate Snapchat ha deciso di rendere disponibili alla vendita in tutta Europa i suoi Spectacles.

Per la prima volta, al di fuori degli USA, basterà andare sul sito Spectacles.com o cercare in giro per il vecchio continente una delle divertenti Vending Machine, gli Snapbot, e al prezzo di €149,99 potrà portarsi a casa un paio di Spectacles in tre diversi colori.

Inoltre, anche per questo mese viene implementato il tool per l’ad Manager, permettendo di auto-produrre contenuti nel giusto formato senza difficoltà o riadattare video e immagini realizzati per altri canali come la tv o Youtube.

L’ingrediente segreto della nostra #SocialSoup

G is for GIF e di sicuro, per tutti gli amantidi queste brevi animazioni, la più grossa e divertente novità del mese di Giugno è la possibilità di commentare su Facebook attraverso le gif in maniera diretta grazie al piccolo button dedicato.

 

Insomma, perché scrivere quando potete utilizzare un gif per tutto?

Saranno contenti i vostri amici!

 

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×

Potrebbe interessarti anche